Sezione di S.Rocco a Pilli

E’ il 16 marzo 1974 quando furono poste le basi dell’Associazione dei Donatori di Sangue di Barontoli-San Rocco a Pilli, «un’associazione – si legge nell’atto costitutivo – che ha lo scopo di promuovere, disciplinare, coordinare i servizi di richiesta, prelievo e distribuzione di sangue umano e di propagandare il concetto prettamente umanitario dell’offerta di sangue, diffondere e attuare il principio della volontarietà dell’offerta anonima e gratuita come espressione del civismo». A quell’atto si fa risalire la storia dell’Associazione che cominciò per merito di quelle persone che sentirono il bisogno di fare qualcosa per gli altri. Il primo nucleo di volontari era formato proprio da quei cittadini che rispondevano alle richieste di altri cittadini recandosi al Centro Emotrasfusionale dell’Ospedale Santa Maria della Scala, offrendo in modo anonimo e disinteressato il proprio sangue. Il 26 novembre 1987 a seguito di una decisione assembleare di quegli stessi Volontari Donatori fu costituita l’Associazione di pubblica Assistenza Barontoli-San Rocco: c’era, da parte di molti soci e soprattutto da parte dei dirigenti, la volontà di fare qualcosa di diverso da affiancare ai donatori di sangue.

L’esempio arrivava dalla pubblica Assistenza di Siena, ma anche da altre Associazioni che avevano già sviluppato numerose forme di volontariato. Ma ci volle un po’ di tempo per capire cosa si poteva fare e come organizzarsi. Fu solo nel 1991 che, in collaborazione con la Pubblica Assistenza di Siena, si cominciò a fare i primi trasporti sanitari con ambulanza, prima solo la domenica poi anche il sabato. Si formò così il primo gruppo di Volontari Soccorritori. Subito dopo si presentò un’altra occasione: l’amministrazione comunale istituiva un servizio di trasporti sociali per anziani che dalla propria abitazione si recavano alla Residenza Assistita di Sovicille e viceversa. Il servizio fu affidato ai volontari, suscitando grande entusiasmo tra tutti e portando all’acquisto del primo mezzo, un’ambulanza, che arrivo nel maggio del 1991.Con il passare del tempo si arrivò anche alla proposta di costituire un’unica associazione tra Gruppo Donatori di Sangue e Pubblica Assistenza. Il 29 gennaio 1993 nacque l’Associazione di pubblica Assistenza e Gruppo Donatori di Sangue San Rocco-Barontoli. Il resto è storia recente, anni fatti di numerosi servizi, collaborazioni con le altre associazioni del territorio e per obiettivo la vicinanza a chi ha più bisogno con il coinvolgimento di tutti gli abitanti del territorio e sul loro entusiasmo.

Sede S.Rocco